Elena Di Marino

Soprano, studia presso il Conservatorio Bonporti di Trento nella classe della Prof.ssa Daniela Longhi.
Ha cantato come solista per il Festival di Musica Sacra di Trento e Bolzano e il Festival Internazionale Musica Sacra di Pordenone (Requiem in fa maggiore di A. Lotti con la Cantoria Sine Nomine e i Labirinti Armonici), per i Concerti di Sant’Andrea di Empoli (Ave Maria di F. Busoni), per il Coro Filarmonico Trentino (Litanie Lauretane di W.A. Mozart e Via Crucis di F. Liszt), per il Coro Polifonico Emerald (Missa Brevis K275 di W.A.Mozart). Ha cantato sia in formazione cameristica che con orchestra di fiati per la rassegna trentina Note di Natale nel 2018 e nel 2020.
Nel 2018 e nel 2019 è stata soprano solista nei Magnificat di J. Rutter e di A. Waignein con l’Orchestra di fiati del Conservatorio Bonporti diretta dal M° Marco Somadossi per il noto concerto di Natale organizzato da
“L’Adige” presso il Duomo di Trento. Ha cantato nel ruolo di 1° Elfo nel Sogno di una notte di mezza estate di F. Mendelssohn presso l’Auditorium S. Chiara di Trento con l’Orchestra del Conservatorio Bonporti.
Ha svolto inoltre un’intesa attività corale con importanti formazioni quali il Coro Giovanile Italiano diretto dal M° Luigi Marzola e il M° Carlo Pavese e UT insieme vocale-consonante diretta dal M° Lorenzo Donati, partecipando a festival e rassegne in Italia e all’estero e a registrazioni (Lisa Streich: Pietà). Nel 2013 ha preso parte alla registrazione della Missa in honorem Beatae Mariae Virginis e dello Stabat Mater di Ferruccio Busoni pubblicati in CD dalla rivista Amadeus con il Coro Filarmonico Trentino.

 

Al festival puoi ascoltare Elena Di Marino: